Iscriviti
Tinder inizierà a provare le videochiamate
Il controllo è totale e avrai la possibilità di attivare la funzione in base al match.

 

LOS ANGELES, 8 luglio 2020 - Con gli happy hour, i concerti e i caffè virtuali degli ultimi mesi, il nostro team ha ricevuto un sacco di domande rispetto a come potremmo aiutare i nostri utenti a conoscersi attraverso la videochiamata. Gli appuntamenti romantici del fine settimana saranno ancora gli stessi? Il tuo match vorrà ancora vedere un'intera stagione di quella serie (tu sai quale, quella sul luogo di lavoro) insieme a te? Non abbiamo ancora una risposta a queste domande. L'unico modo di scoprirlo è dare alla nostra community la possibilità di provare. E, da oggi, iniziamo a sperimentare la videochat con alcuni utenti di Stati Uniti*, Brasile, Australia, Spagna, Italia, Francia, Vietnam, Indonesia, Corea, Taiwan, Tailandia, Perù e Cile.

Una cosa era chiara quando abbiamo creato Face to Face: lo avrebbe realizzato il nostro team sulla fiducia e la sicurezza. Diamo la priorità alla sicurezza in tutto ciò che facciamo, e comprendiamo che mostrarti e conoscere nuove persone ha bisogno di un certo livello di controllo e tranquillità. Abbiamo ideato questa funzione con alcune modifiche che la distinguono dalla tipica esperienza video. E non dovrai preoccuparti delle chiamate indesiderate.

Ecco come abbiamo progettato le videochiamate, dando priorità al controllo e alla tranquillità durante il loro utilizzo:

  • Lasciamo decidere a entrambi quando è ora di una videochiamata: Tinder fu pioniera quando si trattava soltanto di chattare dopo che entrambi vi eravate piaciuti. Proprio come per il match, vogliamo assicurarci che siete sulla stessa lunghezza d'onda anche per le videochiamate: Face to Face viene abilitato dopo un match. Se la conversazione fluisce e siete pronti a mostrare il vostro interesse in una videochiamata, potete cliccare sull'icona del video. La funzione non sarà abilitata fino a quando entrambi l'avrete scelta. E non preoccupatevi: non dirà al vostro match quando l'avrete fatto.

  • Puoi disattivarla quando vuoi: Così come puoi attivare Face to Face in base ai tuoi match, puoi anche disattivare questa funzione in qualsiasi momento. Non hai voglia di una videochiamata oggi? Nessun problema.

  • Prepariamo lo scenario: Dopo aver sbloccato Face to Face, gli utenti che chiamano devono accettare le nostre norme basiche per iniziare la conversazione con il piede giusto.

  • Potrete guardarvi negli occhi: Nessuno dovrebbe essere messo all'angolo quando si tratta di conoscere un match. Parlare è una strada a doppio senso, ed è meglio quando si è insieme in parti uguali. Ciò ti aiuta a dare il meglio di te con il tuo match.

  • Vogliamo sapere com'è andata: Al termine della chiamata, ti chiederemo la tua esperienza. Ricorda: puoi inviare una segnalazione al nostro team ogni volta che termina una videochiamata.

Abbiamo recentemente realizzato un sondaggio tra i nostri utenti negli Stati Uniti e metà di loro ha avuto degli appuntamenti video con un match di Tinder negli ultimi mesi. Ma non solo, il 40% degli utenti della generazione Z voleva continuare ad usare la videochiamata come strumento per decidere se incontrare in futuro il match nella vita reale. Anche quando il loro posto preferito potrà aprire di nuovo**.

È chiaro che la videochiamata è giunta fin qui per restare. Non vediamo l'ora di scoprire cos'altro possiamo imparare durante questo test. Continua a seguirci durante le prossime settimane per conoscere gli aggiornamenti su questa funzione. Continuiamo ad aggiornarla portandola agli utenti di Tinder di tutto il mondo.

*Face to Face è ora testato dagli utenti negli Stati Uniti nello stato di Virginia, Illinois, Georgia e Colorado.

**Risultati che si basano su un sondaggio tra 5000 utenti di Tinder negli Stati Uniti tra il 6 e il 12 maggio 2020.