Iscriviti
I Single hanno detto la loro

 

E non chiedono scusa.

Come app di dating con il maggior numero di single, Tinder ha un posto in prima fila per identificare le mode all'interno della cultura degli appuntamenti. Non è un segreto che l'atteggiamento e il comportamento dei giovani single di età compresa tra i 18 e i 25 anni negli Stati Uniti sono cambiati. Se non sei convinto, abbiamo recentemente condotto un sondaggio che rivela che i single di oggi non si preoccupano solo di trovare il loro "e vissero tutti felici e contenti". I giovani single continuano a chiedere inclusività, libertà d'espressione e libertà di fare ciò che più gli piace con i loro corpi e con il loro futuro. In altre parole, sono single e non gli dispiace.

C'è un motivo per cui la maggior parte dei giovani millennial (72%) decide consapevolmente di restare single durante un periodo di tempo: hanno a cuore la loro libertà e indipendenza. Infatti, l'81% degli intervistati afferma che essere single gli apporta benefici che vanno oltre le loro vite romantiche, come fare nuovi amici, concentrarsi di più sul lavoro ed avere più tempo per la cura di sé stessi.

 

È così, bisogna smettere di preoccuparsi dei single.

Essere single è un viaggio, non la destinazione. Essere single non è più uno stato di default, è scegliere uno stile di vita che può essere riempito con avventure, sconosciuti e infinite possibilità. Celebriamo la libertà di sperimentare, conoscere persone nuove, provare nuove cose e, infine, vivere come più vi piace.

 

Celebriamo la cultura dei single.

Ciò significa che non giudichiamo nessuno che sta cercando di vivere il momento e non dovresti farlo neanche tu. Ci impegniamo a spezzare una lancia a favore dei single sia dentro che fuori l'app, sostenendo le loro vite da single qualunque sia il modo in cui vogliono viverle.

 

Dopo tutto, essere single non è una perdita di tempo.

Per saperne di più sul sondaggio Single, Not Sorry scrivici a press@gotinder.com